BarbaraIl circolo Bel-Ami è orgoglioso di presentare durante l’inaugurazione della mostra Il lato oscuro del Dieci Lune Festival dell’Autore la performance Bautta di e con Barbara Lalle e la collaborazione di Annalisa Sandirocco

Vernissage: Venerdì 7 aprile dalle ore 19.30

Performers: Barbara Lalle, Simona Di Clemente, Maria Teresa Filetici, Giada Giubilato, Francesca Nesteri, Antonio Romano, Valeria Vivarelli, Francesca Margognoni, Gea Ottaviani, Micaela Pesciaroli

Con la partecipazione straordinaria del tenore Lino Loddi. 

Make up: Sutralestelle body&face art painting.

La performance

La bautta cela, mimetizza, confonde, scherma al fine di non palesare quello che c’è dietro: l’individuo ed il suo doppio.
L’altro da me, anzi, l’altro di me. Qual è il senso di questo occultarsi e di questo tutelarsi? E quali altri contenuti possono affiorare dal camuffare o svelare il proprio Essere? Esplorare il proprio lato oscuro è riprendere il controllo di sé? Performance dal forte impatto estetico e relazionale che ci ricorda che solo noi stessi siamo in grado di immergerci in quest’oscurità ed esplorarla.
Durante la performance alcuni spettatori riceveranno un dono, si tratta di un lavoro di Barbara realizzato su opere originali dell’artista Leonardo Ciofini, in esse ritroveremo l’espressione di stati emotivi di Leonardo comunicati attraverso il rispecchiamento di nell’altro.

L’Artista

Barbara Lalle è terapista per la riabilitazione neurologica post‐traumatica e docente impegnata quotidianamente nell’integrazione delle disabilità gravi, mossa da una “emergenza di dire”, come artista, attraverso le forme della pittura e della performance, esplora le modalità in cui disagio, deprivazione, dolore possano essere compresi, narrati, superati. Già attrice nella compagnia teatrale Living Theatre Europe, è presente al MAXXI di Roma nel 2011  con la performance “L’arte dell’errore giudiziario” e nel 2015 con “Il labirinto di Icaro involato”. Al Macro Testaccio – La Pelanda, nell’ambito del festival Grammelot, presenta la performance “ESODI” scritta con Gianluca Sanguigni, con la partecipazione di Cathy Marchand del Living Theatre e con il Parruccoro del Maestro Luca Pellegrini.. Tra le presenze nel 2016 ricordiamo: in occasione del giorno dell’orgoglio GLBT, la performance Dressed by you, di Barbara Lalle e Roberto di Matteo, proposta anche in altri spazi artistici sul territorio nazionale, e per la giornata mondiale contro la violenza di genere Logos in progress, performance di art partecipata a Piazza Vittorio. Ad oggi collabora con varie realtà artistiche ed associative, tra cui la T.A.G. Tevere Art Gallery e MILA Galleria e le sue opere sono state esposte in spazi museali e gallerie in Italia e dall’estero.

 
Bruna Bianchina
About The Author

Bruna Bianchina

Bruna Bianchina è nata ad Oristano il 2 aprile 1979, dopo essersi laureata in Lettere Classiche (V.O.) all’Università di Cagliari, ha conseguito un master in Management dei Beni culturali a Firenze e uno in Economia e gestione dei Beni culturali a Roma. È responsabile del gruppo eventi e del gruppo arti visive del Circolo Letterario Bel-Ami.